Menu Chiudi

Operatori giudiziari: Sospesa la presentazione delle domande

concorso-pubblico-operatore-giudiziario

Con riferimento al concorso pubblico per la selezione di 616 operatori giudiziari pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale al N. 80 del 08/10/2019 e per quanto concerne la selezione di numero 52 operatori per la Regione Calabria, attraverso il Decreto N° 2237 del 02/03/2020 la Regione sospende la presentazione delle domande prevista dal 09/03/2020 al 20/03/2020.

Tale provvedimento si rende necessario a causa del notevole flusso di persone previsto presso i Centri per l’Impiego per la presentazione delle domande e tenendo conto delle prime indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 nelle pubbliche amministrazioni. La Regione si riserverà di stabilire con successivo atto i nuovi termini per la presentazione delle domande.

Il suddetto concorso prevede l’assunzione di 616 operatori giudiziari (area II, fascia economica F1) ed è finalizzato all’assunzione tramite contratto a tempo indeterminato full-time per le seguenti seguenti Regioni:

  • Calabria
  • Emilia-Romagna
  • Lazio
  • Liguria
  • Lombardia
  • Marche
  • Piemonte
  • Puglia
  • Toscana
  • Veneto

Lo scopo primario è quello di occupare tutti i posti vacanti negli uffici giudiziari e collocare quindi nuovo personale, alleviando così la mancanza di personale propria del sistema giudiziario. Il numero di operatori previsti per la Regione Calabria è di 52, da suddividere nelle rispettive corti.

Vorresti saperne di più sul concorso? Leggi il nostro precedente articolo.