Menu Chiudi

Protesta al grido di #AdessoBasta 😡, enti e giovani contro la Regione

Si è tenuta oggi a Cosenza presso l’Italiana Hotel, la manifestazione di protesta annunciata nei giorni scorsi da ALF, For.Qual e enti accreditati per l’ottenimento di risposte serie e concrete alle problematiche dei mesi scorsi (ricordiamo il mancato pagamento delle indennità ed il blocco delle graduatorie per la formazione e l’istruzione).

Una protesta detta a gran voce, con un urlo disperato: “Adesso Basta”.

Urlo poi rilanciato tramite le tantissime pagine Facebook ed i vari canali degli enti accreditati, anche attraverso l’uso dell’hashtag #AdessoBasta. Tanta l’agitazione delle persone presenti, a causa di una burocrazia bloccata che ha costretto i moltissimi tirocinanti e gli enti ad attendere per mesi indennità ancora non pervenute. Come ribadito nel nostro precedente articolo, la situazione si estende anche ad una varietà di politiche attive rimaste anch’esse bloccate da una lentezza esasperante. Lentezza e burocrazia che si ripercuotono poi su più di trentamila individui e per riflesso sulle aziende, scoraggiate ad usufruire delle misure di politica attiva presenti.

Le testimonianze dei tirocinanti.

Importanti anche le testimonianze di tirocinanti stanchi, costretti a dover affrontare disagi oltre il dovuto a causa dei ritardi nei pagamenti delle indennità.

C’è addirittura chi ha ormai concluso il percorso di politica attiva ed intanto continua ad attendere denaro che è stanziato, ma ancora non distribuito.