Menu Chiudi

Tirocini non pagati: Scatta la protesta contro la burocrazia a Cosenza

#AdessoBasta! Questo l’urlo di protesta di enti e giovani rivolto alla Regione Calabria a causa dei tirocini non pagati e delle graduatorie bloccate.

Nella giornata odierna a tal proposito, L’ALF ( Associazione delle Agenzie per il lavoro e la formazione) presieduta da Francesco Beraldi e la For.Qual (Associazione Calabrese delle Agenzie di Formazione Professionale di Qualità) con il presidente Salvatore Colao, di concerto con gli enti accreditati, denunciano l’insostenibile situazione sopportata dai giovani calabresi e dagli enti stessi e comunicano che Giovedì 13 Giugno 2019 presso i locali dell’Italiana Hotel in via Panebianco a Cosenza, si terrà una manifestazione di protesta con la presentazione di una petizione con oltre 1000 firme di ragazzi, “dotisti” ed enti.

#AdessoBasta! è il nome di una protesta che ha il chiaro obiettivo di chiedere e ottenere dalla Regione Calabria la celere risoluzione delle problematiche descritte. Attualmente, i problemi coinvolgono da mesi oltre diecimila tirocinanti e corsisti Dote Lavoro e più di ventimila tirocinanti Garanzia Giovani, senza contare i quasi 6000 dipendenti degli oltre 150 enti accreditati in tutta la regione.

La consistente mobilitazione si spera consentirà a tutte le parti interessate di ottenere risposte adeguate alle aspettative, da mesi deluse dalla Regione Calabria.